Al 42° Rally Internazionale del Casentino Racingnetwork torna all’attacco dell’IRC Cup 2022

Al 42° Rally Internazionale del Casentino Racingnetwork torna all’attacco dell’IRC Cup 2022

Andrea Nucita e Rudy Pollet in gara con la Škoda Fabia Rally2 Evo #2. Alessandro Furci nel ruolo di team manager, fermo per recuperare completamente l’uso del braccio destro.

13.07.2022 – Dopo la vittoria del Trofeo Maremma ed il quinto post del Rally del Taro, Racingnetwork torna nell’IRC Cup Pirelli per il terzo appuntamento stagionale in programma il prossimo weekend in Toscana con il 42° Rally Internazionale del Casentino.

A rappresentare il lungimirante progetto lanciato lo scorso marzo, che unisce la parte sportiva a tutto il lavoro di crescita e preparazione, saranno Andrea Nucita e Rudy Pollet a bordo della Škoda Fabia Rally2 Evo #11 gestita dall’Erreffe Rally Team con la quale nei primi due appuntamenti si sono confermati protagonisti indiscussi della serie.

La determinazione di tutto lo staff Racingnetwork è molto alta, e a guidare le operazioni questa volta ci sarà proprio Alessandro Furci, ideatore e portavoce del progetto, che questa volta ha dovuto lasciare tuta e casco, in ripresa dal dolore al braccio destro che lo ha rallentato anche al Rally di Reggello. Furci seguirà quindi l’appuntamento fuori dall’abitacolo. “Sarà un’occasione molto interessante per me – ha commentato – per sperimentare ancora di più la filosofia di Racing Network. Siamo nati come progetto di crescita per gentlemen, giovani e piloti affermati e respirare l’atmosfera senza il casco mi permetterà di capire un aspetto che normalmente in gara non vivo”.

Dal canto suo Andrea Nucita ha preparato molto bene questo appuntamento nel quale ha corso solo in un’altra occasione, nel 2016, quando chiuse quarto assoluto e secondo di classe R5. “Ê una gara che conosco meno di altre – ha commentato alla vigilia – sulla carta molto impegnativa dato che le previsioni promettono punte di 35°C, quindi in auto avremo sicuramente molto caldo e anche le temperature dell’asfalto saranno elevatissime, aspetto da non sottovalutare per la gestione degli pneumatici, specie sulle prove lunghe”.

Fulcro della gara sarà Bibbiena, 60km ad est di Firenze. Lo shakedown si svolgerà venerdì pomeriggio in Loc. Lonanno (AR), mentre alle 21:30 nel centro di Bibbiena andrà in scena una spettacolare presentazione degli equipaggi. La gara sarà tutta sabato, con 7 prove speciali. Partenza alle 10:10 e arrivo alle 21:15, dopo tre ripetizioni della “Corezzo” (14.7km) e due delle “Rosina” (7.48km) e “Crocina” (22.88km) quest’ultima di gran lunga la più impegnativa del rally, forse decisiva.

IL PROGETTO

RN nasce da un’idea di Alessandro Furci, appassionato gentleman driver, e Michele Ferrara, professionista ed ex navigatore impegnato oggi come Direttore Sportivo in Italia e all’estero dal CIAR al WRC World Rally Championship. Alessandro e Michele hanno ideato un progetto dedicato al motorsport finalizzato alla crescita sportiva di ogni pilota: professionista, gentleman, emergente.

INFO E AGGIORNAMENTI

Sito web www.racingnetwork.it

Facebook www.facebook.com/racingnetworkita

Instagramm http://www.instagram.com/racingnetworkita

Rispondi

RACING NETWORK

Professionisti al servizio delle corse

CONTACT

Via Di Vittorio 15/17 40013 Castelmaggiore (BO)
info@racingnetwork.it comunicazione@racingnetwork.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: