Racingnetwork riprende la sfida irc al 28° rally internazionale del taro

Racingnetwork riprende la sfida irc al 28° rally internazionale del taro

Dopo la vittoria al Maremma, Nucita-Pollet puntano ad essere nuovamente protagonisti. Furci prosegue il suo percorso di crescita questa volta con Corrado Bonato alle note.

25.05.2022 – Racingnetwork si prepara a tornare in prova speciale al 28° Rally Internazionale del Taro, secondo appuntamento dell’International Rally Cup 2022. 

L’evento, che scatta con un elenco iscritti di assoluto livello, vedrà in gara Andrea Nucita e Rudy Pollet, con la Skoda Fabia Rally2 #2, ed Alessandro Furci con Corrado Bonato al via con il numero #28. Entrambe le vetture saranno gestite dall’Erreffe Rally Team.

Nucita, dopo la spettacolare affermazione al Maremma, punta ad essere nuovamente protagonista per confermare quanto dimostrato sulle speciali toscane. “Non sarà una gara facile – ha commentato alla vigilia – anche se francamente gare facili non ne ho mai disputate. Il parterre è elevato con la presenza anche di alcuni piloti guest che si inseriranno senza dubbio nelle zone alte della classifica. Da parte nostra sappiamo di disporre di un buon pacchetto, il feeling con tutto il gruppo Racingnetwork è stupendo, quindi la determinazione e la concentrazione sono massime per poter capitalizzare il migliore risultato possibile”.

Attesa anche per Alessandro Furci che, dopo aver ideato il progetto Racingnetwork, sta sperimentando in prima persona il concetto di crescita professionale che ne sta alla base. Dopo aver raccolto importanti spunti positivi e di crescita nelle prime uscite della stagione, il pilota bolognese è carico in vista del Taro nel quale sarà affiancato da un nuovo navigatore, Corrado Bonato.

“Abbiamo avuto una lunga pausa dall’ultima gara a questa – ha sottolineato – un periodo di tempo cruciale nel corso del quale abbiamo lavorato moltissimo insieme ad Andrea e a tutto lo staff per perfezionare dettagli, guida, approccio e molti aspetti fondamentali che fanno da corollario alla ricerca della prestazione. Sono felice di poter correre con Corrado, dovremo ovviamente costruire il nostro feeling in abitacolo ma sono altrettanto sicuro che respirerà da subito la grande spinta propositiva che contraddistingue questo progetto. La gara è bella, cercheremo di divertirci e di migliorarci prova dopo prova”.

Il 28° Rally del Taro prenderà il via sabato alle 21:00 da Bedonia con la cerimonia di partenza. Lo shakedown si disputerà invece nel pomeriggio tra le 14:00 e le 17:00 per gli iscritti IRC. La gara vera e propria sarà tutta concentrata domenica, con 8 prove speciali ed un totale cronometrato di oltre 95km. “Motevacà” e “Tornolo” si ripeteranno per tre volte, mentre la “Folta”, di 20.33km, per due passaggi. Arrivo a Bedonia dalle 18:15.

Rispondi

RACING NETWORK

Professionisti al servizio delle corse

CONTACT

Via Di Vittorio 15/17 40013 Castelmaggiore (BO)
info@racingnetwork.it comunicazione@racingnetwork.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: